Cosmesi Eco-Bio: tutto ciò che c’è da sapere e la mia opinione!

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0

Cos’è la cosmesi eco-bio?

Un cosmetico eco-bio contiene tutti ingredienti di origine vegetale che provengono da agricoltura biologica e non contiene all’interno ingredienti derivanti dalla lavorazione del petrolio. Agricoltura biologica è un metodo di coltivazione che nega l’impiego di sostanze di sintesi chimica in favore di sostanze naturali.

Come riconoscere un prodotto eco-bio?

Per riconoscere i prodotti eco-bio bisogna leggere l’INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients), cioè l’etichetta del prodotto dove vengono elencati tutti gli ingredienti del cosmetico. Un cosmetico eco-bio non contiene i seguenti ingredienti:

  • petrolati come paraffinum liquidum, petrolatum, mineral oil, cera microcristallina;
  • parabeni come methylparaben, propylparaben, isobutylparaben, ethylparaben, butylparaben e benzylparaben (hanno tutti il suffisso -paraben);
  • siliconi come dimethicone, cyclomethicone e ciclopentasiloxane (sono riconoscibili dai suffissi -one; -thicone; -xiloxane; –silanoil);
  • conservanti come imidazolidinyl urea che rilasciano formaldeide da ritenere cancerogena;
  • SLS e SLES cioè il sodium lauryl sulfate (SLS) e il sodium laureth sulfate (SLES), tensioattivi molto aggressivi che possono risultare dannosi per la pelle;
  • Profumi sintetici e coloranti sintetici.

In ambito cosmetico, le principali certificazioni biologiche sono:

  • ICEA;
  • ECOCERT, secondo cui possono essere certificati quei prodotti in cui sono biologici il 10% degli ingredienti impiegati nel prodotto e il 95% dei vegetali utilizzati;
  • BDIH;
  • COSMEBIO;
  • AB;
  • CCPB;
  • PRODOTTO BIO;
  • SOIL ASSOCIATION.

Perché preferire i cosmetici eco-bio?

Ciò che permette di allontanare le persone dal mondo cosiddetto “tradizionale” al mondo dell’eco-bio sono le sostanziali differenze tra i due cosmetici:

  • I cosmetici naturali sono costituiti da ingredienti che hanno già di per sé proprietà emollienti e nutritive e quindi fanno bene alla pelle (ad esempio il burro di karitè);
  • I cosmetici naturali sono biodegradabili e quindi non inquinano l’ambiente;
  • Le formule dei cosmetici ecobio sono molto più semplici rispetto ai cosmetici tradizionali perché contengono meno ingredienti. Ecologico=semplicità;
  • I cosmetici eco-bio ci permettono di capire e comprendere la nostra pelle e le sue reali necessità;
  • Scegliere prodotti naturali è un modo genuino di prendersi cura di se stessi.

La mia opinione

Mi sono avvicinata alla cosmesi eco bio circa un anno fa principalmente per curiosità. Non mi definisco un’integralista della cosmesi eco-bio, uso infatti ancora smalti, acetoni, mascara e altri prodotti, anche se pochi, che hanno un INCI non proprio accettabile. Il mio intento è quello di trovare un compromesso tra il prezzo e la qualità di un prodotto che fa bene alla mia pelle, evitando gli ingredienti più dannosi come paraffina, petrolati e siliconi.

DISCLAIMER: Le recensioni sono oneste al 100%, tutti i prodotti recensiti e presentati sono stati acquistati da me e le opinioni sono derivanti esclusivamente dalla mia personale esperienza. La grafica, le foto ed i contenuti, ove non diversamente specificato, sono state scattate da me e appartengono a Serena Venditti.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0