Deodoranti senza alluminio? Vi svelo un piccolo segreto!

Oggi vi parlo dei deodoranti senza alluminio e biologici con cui mi sono trovata bene e vi svelo un piccolo segreto che utilizzo per farli durare di più!

Inizialmente è stato difficile scovare deodoranti con inci accettabili e facilmente reperibili che avessero la stessa resa di quelli con l’alluminio. Fino a poco tempo fa non ero per nulla soddisfatta del fatto che a metà giornata i deodoranti che acquistavo erano da riapplicare soprattutto quando all’università tra una lezione e l’altra non si ha nemmeno il tempo di respirare 🙂

In questo post vi parlerò dei deodoranti con buon inci con cui mi sono trovata bene e dell’allume di rocca o di potassio, una pietra naturale che funge da antitraspirante. Iniziamo con una panoramica generale dei prodotti.

Fior Di Magnolia (Silk Touch – Sensitive – Fresh)

I miei primi deodoranti senza alluminio, e che ancora oggi continuo a ricomprare, sono stati i Fior di Magnolia.


Il primo sulla sinistra, con il tappo arancione, è il mio preferito per il suo profumo vanigliato e dolce. Applicato da solo dura più o meno metà giornata. Vi spiegherò poi come far durare di più questo deodorante.

Il secondo, con il tappo rosa, è quello che dura di più da solo! Ha un profumo di talco abbastanza forte ma va riapplicato dopo diverse ore.

Il terzo (tappo verde) è quello che preferisco di meno. Dura anch’esso per metà giornata e il profumo non è dei migliori, assomiglia alla felce e al muschio! Mi ricorda molto i Bagnoschiuma della Felce Azzurra. Personalmente non mi fa impazzire!

Inci

Sono formulati tutti e tre più o meno con gli stessi ingredienti, questo è l’inci del Silk Touch (tappo arancione).

Immagine DIMETHYL ETHER (propellente / solvente)
Immagine ALCOHOL DENAT (solvente)
Immagine BUTANE (propellente)
Immagine ISOBUTANE (propellente)
Immagine PROPANE (propellente)
Immagine ISOPROPYL MYRISTATE (legante / emolliente / solvente)
Immagine DIPROPYLENE GLYCOL (solvente)
Immagine PARFUM
Immagine LINALOOL (Allergene del profumo)
Immagine HEXYL CINNAMAL (Allergene del profumo)
Immagine BENZYL SALICYLATE (Allergene del profumo)
Immagine CITRONELLOL (additivo)
Immagine CITRONELLOL (Allergene del profumo)
Immagine GERANIOL (additivo)
Immagine GERANIOL (Allergene del profumo)
Immagine BUTYLPHENYL METHYLPROPIONAL (Allergene del profumo)
Immagine COUMARIN (Allergene del profumo)

Questi deodoranti si acquistano nei supermercati Eurospin e se non ricordo male il prezzo è di circa € 1,00. Super convenienti!

Per la review del deodorante Lycia Deo Nature senza alluminio clicca qui.

Lavera – Basis Sentisiv

Altro deodorante che utilizzo è questo della Lavera di cui vi avevo accennato nell’haul qui.


Applicato da solo (vi dirò tra poco come faccio a farlo durare di più) non dura moltissimo e va riapplicato diverse volte al giorno. Il profumo è delicatissimo e mi piace molto!

Mantovani – Natur Activ

Questo deodorante dura tutta la giornata, la profumazione però non mi fa impazzire. Lo trovate in tutti i supermercati. Non ricordo il prezzo preciso, ma si aggira sui € 2,00. I prezzi cambiano poi a seconda del supermercato dove lo acquistate.

Inci

Mi accorgo solo ora che questo deodorante ha un silicone (cyclopentasiloxane). Evidentemente quando lo comprai a suo tempo ero più interessata all’assenza di alluminio 😛 segno che molte volte ci si lascia ingannare dal packaging! Lo lascio lo stesso nel caso qualcuno volesse un deodorante reperibile in tutti i supermercati, economico e senza alluminio (ma con un silicone purtroppo).

 BUTANE (propellente)

 ISOBUTANE (propellente)

 PROPANE (propellente)

 CYCLOPENTASILOXANE (Silicone volatile)

 POTASSIUM ALUM (Antitraspirante)

 ISOPROPYL MYRISTATE (legante / emolliente / solvente)

 PARFUM

 TRIETHYL CITRATE (antiossidante / deodorante / solvente)

 DISTEARDIMONIUM HECTORITE

 2-METHYL-5-CYCLOHEXYLPENTANOL

 

In questo deodorante è presente l’allume di potassio (potassium alum) o anche chiamato allume di rocca (o pietra di rocca) che lo rende più efficace. Nel Biodizionario ha un pallino rosso perché viene considerato un antitraspirante. Ora capiremo perché.

Allume di Rocca

L’allume di potassio è un sale minerale che è venduto principalmente nelle erboristerie.


Mi sono informata qui prima di parlarvene perché su internet ci sono diversi pareri contrastanti. Alcuni affermano che abbia la stessa funzione dell’aluminium chloride e altri invece no. In sintesi dal video di Saicosatispalmi sopra linkato l’allume di potassio è una pietra formata da alluminio e potassio. Le molecole di alluminio sono talmente grandi che non riescono a penetrare nella pelle e non interagiscono quindi con il nostro organismo. Le molecole di alluminio rimangono cioè appoggiate sulla superficie della pelle. Personalmente sono d’accordo con la persona del video, i deodoranti bio purtroppo non riescono a competere con quelli tradizionali. L’allume di rocca ha un’azione astringente breve, una resa abbastanza buona ed il costo è contenuto. Io mi sono trovata molto bene e credo che continuerò ad usarlo.

Il piccolo segreto per far durare di più i deodoranti senza alluminio?

Personalmente sto utilizzando l’allume di rocca da diverse settimane applicandolo prima dei deodoranti che vi ho presentato sopra per dare un profumo all’allume di rocca (essendo inodore) e una maggiore resa ai deodoranti senza alluminio. Mi sto trovando benissimo e riesco a stare tutta la giornata senza riapplicare nessun deodorante! Finalmente ho trovato un compromesso 🙂

Allume di potassio Ordina su Sorgente Natura
Deodorante Spray all’Allume di Potassio Tè verde Ordina su Sorgente Natura
Deodorante Roll on all’allume di Potassio Talco Ordina su Sorgente Natura

E voi cosa ne pensate? Lasciate un commento qui sotto, sono curiosa di sapere la vostra! 🙂

A presto!
Serena


S O C I A L


DISCLAIMER: Le recensioni sono oneste al 100%, tutti i prodotti recensiti e presentati sono stati acquistati da me e le opinioni sono derivanti esclusivamente dalla mia personale esperienza. La grafica, le foto ed i contenuti, ove non diversamente specificato, sono state scattate da me e appartengono a Serena Venditti.