Fondotinta in stick Star System Neve Cosmetics – Review e opinioni con Prima e Dopo

Da quando è stato presentato sto provando il nuovissimo fondotinta rivelazione Star System di Neve Cosmetics, giovane azienda italiana che produce esclusivamente cosmetici con ingredienti green, evitando siliconi, petrolati, parabeni e co e prediligendo le materie prime vegetariane e vegane. Sostengono associazioni umanitarie e animaliste e tutti i prodotti Neve Cosmetics sono cruelty-free.

Da poco meno di un mese Neve Cosmetics ha lanciato Star System, il fondotinta in stick vegano e petrolatum-silicone-paraben-free, ispirandosi al pan-cake makeup hollywoodiano che rendeva la pelle delle dive perfetta anche sotto le luci di scena. Star System Foundation è arricchito con cera di crusca di riso, olio di baobab e olio di oliva per garantire alla pelle tono e protezione.

Colorazioni

Si declina in 9 colorazioni, molto simili a quelli già in gamma per gli altri fondotinta di Neve Cosmetics, sia per sottotoni gialli che per quelli rosa, dalla più chiara valida anche per illuminare alla più scura utilizzabile in modo alternativo Meper il contouring:

  • Fair Neutral, tonalità chiarissima dal sottotono neutro. Fair Neutral è la tonalità di fondotinta più chiara in assoluto. Ideale per le bionde naturali che non si abbronzano mai, le amanti del look gotico, le pallidissime dall’incarnato di alabastro;
  • Light Rose, tonalità chiara dal sottotono rosato. La gradazione rosata nata per la pelle nordica dal sottotono freddo. La sua tonalità risulta naturalissima sulle carnagioni rosate e chiare (ma non pallidissime: per queste ultime c’è il Fair Neutral!). E’ perfetto soprattutto per bionde e rosse naturali con la pelle delicata che si arrossa facilmente e che al sole si scotta subito. Se sulla tua pelle quasi tutti i fondotinta risultano troppo gialli probabilmente sei Light Rose;
  • Light Neutral, tonalità chiara dal sottotono neutro. Per le pelli chiare dal colore naturale, che non tendono né al giallo né al rosa. Light Neutral è il fondotinta famoso per abbinarsi a quasi tutte le carnagioni, soprattutto nei mesi invernali. Se hai origine caucasica (capelli tra il biondo ed il castano), la tua pelle è chiara e fatica ad abbronzarsi, probabilmente questo è il tuo colore;
  • Light Warm, tonalità chiara dal sottotono caldo. Il fondotinta per le pelli chiare ma non fredde: a differenza del Light Neutral ha un sottotono ambrato che lo rende ideale per le pelli mediterranee pallide. Se sulla tua pelle quasi tutti i fondotinta chiari risultano troppo rosati probabilmente sei Light Warm;
  • Medium Neutral, tonalità media dal sottotono neutro. Per pelli di colore intermedio, né pallide né scure. Perfetto per le castane che si abbronzano senza sforzi ma non hanno una carnagione troppo mediterranea. Se il colore della tua pelle si può definire “normale” (né pallida né abbronzata, né rosata né olivastra) il tuo colore è Medium Neutral;
  • Medium Warm, tonalità media dal sottotono caldo e mediterraneo. Per le pelli di tonalità media (né pallida né scura) e dorata, che si abbronzano facilmente. Perfetto per le mediterranee dal sottotono leggermente olivastro;
  • Tan Neutral, tonalità scura dal sottotono neutro. Il colore naturale per le pelli abbronzate o scure che non hanno sottotoni dorati né mediterranei. Perfetto anche per scurire i fondotinta di tonalità troppo chiara;
  • Tan Warm, tonalità scura dal sottotono caldo e mediterraneo. Il colore per le pelli abbronzate, scure e dal sottotono caldo-olivastro;
  • Dark Warm, il colore più scuro in assoluto per le pelli molto abbronzate, scure e dal sottotono caldo.

Swatch Star System Neve Cosmetics LUCE NATURALE – foto di ClioMakeup

Swatch Star System Neve Cosmetics LUCE ARTIFICIALE – Foto di ClioMakeup

Swatch Star System Neve Cosmetics LUCE NATURALE – foto di ClioMakeup

Swatch Star System Neve Cosmetics LUCE ARTIFICIALE – foto di ClioMakeup

Ingredienti

Caprylic/Capric Triglyceride, Octyldodecanol, Ricinus, Communis Seed Oil/Ricinus Communis (Castor) Seed Oil, Candelilla Cera/Euphorbia Cerifera (Candelilla) Wax, Kaolin, Oryza Sativa Bran Cera (Rice Bran Wax), Copernicia Cerifera Cera/Copernicia Cerifera (Carnauba) Wax, Cetyl Alcohol, Adansonia Digitata (Baobab) Oil, Olea Europea Fruit Oil/Olea Europea (Olive) Fruit Oil, Tocopheryl Acetate, Tocopherol, Benzyl Alcohol, Dehydroacetic Acid, Polyhydroxystearic Acid, Stearic Acid, Alumina. May Contain (+/-): CI 77891 (Titanium Dioxide), Mica, C.I 77491-77492-77499 (Iron Oxides).

Cosa ne penso?

Da qualche settimana sto provando questo fondotinta. Fin da subito mi ha fatto una buonissima impressione perché stendendolo sul viso mi ha donato un aspetto più sano e omogeno, risultando vellutato sulla pelle. Mi uniforma l’incarnato senza però appesantirlo. Inizialmente ho cercato di utilizzare la spugnetta (che si trova dal lato opposto del fondotinta) ma purtroppo ha deluso le mie aspettative in quanto troppo piccola per applicare il fondotinta. L’ho allora steso con una simil beauty bleder e provato anche con un pennello da fondotinta (simile ad un flatbuki) e l’applicazione è stata più che soddisfacente. Per sfumarlo, però, prediligo le dita che mi permettono di avere il fondotinta uniforme su tutto il viso in poco tempo.

Resiste tranquillamente tutta la giornata (ho la pelle mista e secca in alcune zone) e all’acqua. Vi consiglio, se avete la pelle molto secca e con pellicine, di idratarla con una crema abbastanza ricca prima di applicarlo perché potrebbe segnare e risultare poco uniforme. Anche se non servirebbe, lo fisso con una cipria trasparente (utilizzo la Loose Powder di Purobio Cosmetics) e sono pronta per affrontare tutta la giornata. Si strucca tranquillamente con un detergente o, come spesso faccio, con un latte detergente. Può essere stratificato per aumentarne la coprenza ma già con una sola passata la pelle risulta coperta in modo omogeneo, luminoso e naturale.

Ho scelto la tonalità Light Neutral perché mi sembrava quella più vicina al colorito del mio incarnato. Questa colorazione, come spiegato già sopra, è adatta alle pelli più chiare che non tendono né al giallo né al rosa.

L’ho applicato anche come correttore e devo dire che sono rimasta piacevolmente sorpresa, non evidenzia le piccole rughette di espressione e la durata è davvero notevole (resiste tranquillamente quasi tutta la giornata).

Sul web c’è stato un po’ di trambusto sul fatto che all’interno dello stick ci fossero solo 4 ml di prodotto per 14,90 €. Io l’ho utilizzato per diverse applicazioni e in piccola quantità, non per consumarlo, ma perché essendo molto pigmentato non ha bisogno di essere riapplicato, bastano davvero due strisce su entrambe le guance, una sul naso, una sul mento e l’altra sulla fronte. In conclusione mi sento di consigliare questo fondotinta sia a chi ha una pelle mista/grassa sia a chi ha una pelle non eccessivamente secca. Adatto sia a pelli che hanno bisogno di coprenza sia a pelli senza alcun tipo di particolare problema. Non scordatevi di leggere la scheda finale alla fine di questo post con i Pro e i Contro.

Informazioni utili


Cosa ne dite di questo Fondotinta? Vi incuriosisce? Avete mai provato qualche prodotto di Neve Cosmetics? Al prossimo post!


Trovi tante altre recensioni anche sui miei social!

Fondotinta in stick Star System Neve Cosmetics

Fondotinta in stick Star System Neve Cosmetics
8.9

Qualità

9.0 /10

Rapporto qualità/prezzo

8.5 /10

Reperibilità

9.5 /10

Ingredienti

10.0 /10

Durata

7.5 /10

Pros

  • Pigmentazione
  • Durata
  • Qualità
  • Ingredienti

Cons

  • Quantità di ml