Nuova sezione + la mia Collezione di Smalti!

Oggi voglio introdurvi una nuova sezione. Stavo considerando già da tempo di crearla ma pensavo non fosse molto attinente con la filosofia del blog. Ho deciso, però, di aprirla lo stesso perché questo blog, come avrete potuto notare, è il mezzo con cui esprimo le mie passioni e voglio condividere anche questo aspetto con voi.

Da oggi in poi vorrei iniziarvi a parlare di smalti. Gli smalti sono stati una delle mie prime passioni che ho scoperto ancor prima del make up e della cosmesi biologica. Durante gli anni ho collezionato moltissimi smalti, alcuni ormai dimenticati altri appena entrati nella mia collezione, e ho provato tantissimi colori (anche quelli più improbabili 😀 ). Il mio colore preferito negli anni è sempre stato il rosso, in tutte le sue sfumature. Credo sia un colore molto elegante, adatto ad ogni situazione e che allo stesso tempo si abbini a qualsiasi outfit.

Quando mi sono avvicinata al mondo del bio purtroppo ho scoperto che, in realtà, non esistono smalti biologici ma solo smalti che non contengono determinati ingredienti dannosi come formaldeide, toluene, canfora e DBP o dibutilftatalato. In realtà non sono molto attenta a questo aspetto quando acquisto gli smalti ma concentro la mia attenzione più sulla cura delle unghie, con prodotti naturali e che tutti abbiamo in casa, prima di applicare lo smalto. Credo sia un passaggio fondamentale, non solo per far respirare l’unghia ma anche per idratarla e applicare lo smalto più facilmente.

Avrei voluto mostrarvi tutti i miei smalti ma purtroppo mi sono accorta che non si sarebbero visti come avrei voluto avendoli sistemati tutti in una scatola. Ho deciso, per questo motivo, di mostrare gli smalti che più mi piacciono in questo periodo e di cui vado più fiera. Eccoli 🙂

 

Essie Too Too Hot e Mademoiselle

Due new entry! Ho sentito parlare molto bene degli smalti della Essie. Oggi ho provato Mademoiselle. Per ora mi sembra molto valido come prodotto e ha un’ottima stesura.

Dior Rouge Massai (853) e Trafalgar (667). Chanel Particulière (505)

Il mio preferito tra i tre è sicuramente Trafalgar: è un rosso molto intenso, proprio come piace a me! Molto chic anche il Rouge Massai e l’immancabile Particulière di Chanel!

OPI Over the Taupe – Charged up Cherry – Louvre Me Louvre Me Not – Coney Island Cotton Candy

Inconfondibili gli smalti OPI! Over the taupe è il dupe del Particulière di Chanel e il Coney island cotton candy è invece un nude molto chic. Louvre me louvre me not è un viola abbastanza scuro ideale per la stagione invernale e autunnale. Il mio preferito tra questi è sicuramente Charged up cherry che, secondo me, dona vitalità e solarità alle unghie! Perfetto per la bella stagione.

OPI Need Sunglasses? – Samoan Sand – Hawaiian Orchid – Hot and Spicy – Koala Berry – The Thrill of Brazil

New entry anche questi smalti mini size di OPI! È la mini collezione “Go Exotic” che ha acquistato per me il mio papà all’aeroporto. È un kit da viaggio molto carino che contiene sei diversi smalti OPI ciascuno da 3,75 mL. Ho notato che i pennelli per applicare lo smalto, essendo mini size, sono molto piccoli e per questo motivo la stesura risulta, purtroppo, più complicata. Per ora ho provato solo il The Thrill of Brazil, un rosso stupendo e molto intenso.

Bottega Verde Melograno – Kiko 236 e 238 – Rimmel London Salon Pro Celebrity Bash (391)

Rosso, rosso e ancora rosso! Si vede che sono fissata col rosso? 😛

Kiko 275 – 359 – 336 – 389 – 372

Altri smalti di kiko! Questa volta più colorati e adatti per l’estate. Trovo che gli smalti kiko, con un buon top coat, durino molto e non hanno nulla da invidiare agli smalti più costosi.

 

E con questo è tutto. Cosa ne pensate? Anche voi non potete far a meno degli smalti? Quali sono i vostri preferiti? Sono molto curiosa di leggere le vostre opinioni! Commentate qui sotto se vi va 😛

A presto!
Serena

 

DISCLAIMER: Le recensioni sono oneste al 100%, tutti i prodotti recensiti e presentati sono stati acquistati da me e le opinioni sono derivanti esclusivamente dalla mia personale esperienza. La grafica, le foto ed i contenuti, ove non diversamente specificato, sono state scattate da me e appartengono a Serena Venditti.